venerdì 23 giugno 2017

Il castello, un' invenzione del medioevo ?

Il castello di Gradara (Emiglia Romagna)
Intorno alla fine del IX secolo gran parte dell’Europa fu interessata da un fenomeno che gli storici chiamano incastellamento, ovvero il moltiplicarsi di castelli e opere di fortificazione che si protrasse fino al XII secolo, provocando notevoli cambiamenti nel mondo medievale.
Il castello non rappresentava soltanto la nobile dimora di un signore al riparo dai pericoli esterni, al contrario divenne col tempo un vero e proprio fulcro della vita del Medioevo; intorno ai castelli sorsero infatti veri e propri villaggi fortificati in grado di accogliere entro le proprie mura gruppi di famiglie che qui trovavano riparo prestando in cambio la loro manodopera nelle terre del castellano. Vivere in un castello del Medioevo non era semplice di inverno le sale dei Manieri erano molto gelide e spesso si accendeva il camino in modo che potesse riscaldare l'ambiente.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...